Please disable your adblock and script blockers to view this page
Connect with us

Apple

Come controllare il rapporto sulla privacy in Safari su iPhone e iPad


Come controllare il rapporto sulla privacy per i siti Web in Safari

Ti sei mai chiesto quali siti web visiti hanno cookie e tracker di annunci e quali sono questi tracker durante la navigazione sul Web? Bene, ora è possibile controllare se usi Safari per navigare in Internet sul tuo iPhone e iPad e scoprirai che la maggior parte del web utilizza questi cookie. Ma non preoccuparti, perché non solo puoi vedere facilmente quali tracker vengono utilizzati sui siti, ma puoi anche bloccarli se lo desideri.

Apple sta mettendo i suoi utenti in prima linea nella privacy con le ultime versioni di iOS e iPadOS e la funzione Safari Privacy Report è solo un esempio di ciò. Ciò consente agli utenti di verificare se i siti visitati utilizzano tracker (cookie) che possono seguirli durante le sessioni di navigazione web. Questo non è niente di allarmante, poiché la maggior parte dei tracker viene utilizzata per fornire annunci personalizzati, come quando sei su un sito di shopping guardando le scarpe e in seguito vedi le scarpe su un altro sito web diverso. Indipendentemente da ciò, l’ultimo Safari per iPhone e iPad impedisce a questi cookie e tracker di seguirti mentre visiti più siti Web e puoi anche vedere quanti sono stati bloccati e da cosa provengono. E sì, questa funzione esiste anche su Mac.

Come controllare il rapporto sulla privacy per i siti Web in Safari

Per utilizzare questa funzione, devi assicurarti che il tuo iPhone e iPad abbia iOS 14 / iPadOS 14 o versioni successive. Ora, senza ulteriori indugi, diamo un’occhiata ai passaggi necessari.

  1. Apri “Safari” dal Dock sul tuo iPhone o iPad.

    Icona di Safari

  2. Ora vai al sito Web su cui desideri ottenere un rapporto sulla privacy. Tocca l’icona “aA” sul lato sinistro della barra degli indirizzi.

    Come controllare il rapporto sulla privacy per i siti Web in Safari

  3. Quindi, tocca “Rapporto sulla privacy” situato nella parte inferiore del menu a discesa. Qui, sarai in grado di vedere quanti tracker Safari ha bloccato su un determinato sito web.

    Come controllare il rapporto sulla privacy per i siti Web in Safari

  4. Ora sarai in grado di vedere dettagli come quanti tracker sono stati bloccati da Safari negli ultimi 30 giorni e quanti siti web che hai visitato hanno contattato i tracker. In questo menu, scorri verso il basso e tocca il sito Web corrente come mostrato di seguito per vedere quali tracker vengono contattati dal sito.

    Come controllare il rapporto sulla privacy per i siti Web in Safari

  5. Ora sarai in grado di visualizzare tutti i tracker che vengono contattati mentre navighi nel sito. Probabilmente troverai molti tracker di Google su molti dei siti che visiti, poiché aiutano a fornire annunci mirati.

    Come controllare il rapporto sulla privacy per i siti Web in Safari

Ecco qua. Ora hai imparato come utilizzare il rapporto sulla privacy di Safari per controllare i tracker contattati da vari siti web. Abbastanza facile, vero?

Tuttavia, non devi preoccuparti dei tracker, poiché Safari impedisce automaticamente a tutti questi tracker di seguirti sui siti web. Il rapporto sulla privacy di Safari utilizza l’elenco radar dei tracker di DuckDuckGo per salvaguardare la tua privacy.

Se scorri verso il basso oltre il sito Web corrente nella sezione Rapporto sulla privacy, sarai in grado di trovare un elenco di tutti i siti Web ordinati in base al numero di tracker che sono stati contattati. È possibile toccare su ciascun sito Web per visualizzare ulteriori dettagli sui tracker, in modo simile.

Questa è solo una delle tante funzionalità per la privacy che Apple ha introdotto con iOS 14. Se sei un appassionato di privacy, potresti anche voler controllare la nuova funzionalità Indirizzo Wi-Fi privato che ti consente di utilizzare un indirizzo MAC diverso per ciascuna rete, impedendo così agli operatori di rete e agli osservatori di monitorare la tua attività di rete o accedere alla tua posizione nel tempo.

Usi un Mac come dispositivo informatico principale? In tal caso, sarai felice di sapere che puoi controllare il rapporto sulla privacy anche sul tuo Mac, a condizione che sia in esecuzione Safari 14 o successivo.

Ci auguriamo che tu sia stato in grado di utilizzare il rapporto sulla privacy di Safari su iPhone e iPad per avere un’idea del comportamento di un sito web. Quali sono i tuoi pensieri generali su questa elegante funzione di privacy? Ti sei divertito con le altre nuove aggiunte a iOS e iPadOS? Condividi le tue preziose opinioni ed esperienze nella sezione commenti in basso.


Ti e piaciuto questo articolo?
Supporta il mio lavoro, facendo una donazione!

Click to comment

Leave a Reply

Esegui l'accesso per Commentare

Di tendenza