Please disable your adblock and script blockers to view this page
Connect with us

Linux

Come installare Deepin Desktop Environment su Ubuntu 20.10 o 20.04 / Linux Mint 20.x


Questo articolo spiega come installare Deepin Desktop Environment su Ubuntu 20.04 o 20.10 e distribuzioni Linux basate su queste versioni di Ubuntu, come Linux Mint 20.x. Troverai anche le istruzioni su come rimuoverlo nel caso in cui non desideri più utilizzarlo.

Deepin Desktop Environment (Deepin DE o DDE) è scritto in Qt e usa dde-kwin come suo gestore di finestre (un insieme di patch per il gestore di finestre di KDE Plasma). Viene utilizzato di default in Deepin, una distribuzione Linux con una base di utenti prevalentemente cinese, che fornisce un mix di programmi open source e proprietari, tra cui Google Chrome, Spotify, Steam e WPS Office.

Sebbene sviluppato principalmente per la distribuzione Deepin Linux, Deepin Desktop Environment è disponibile nei repository di molte distribuzioni Linux, come Arch Linux, Fedora e altre. Ubuntu (e Debian) ha alcune applicazioni Deepin nei suoi repository, ma non l’ambiente desktop.

C’è anche una distribuzione gestita dalla comunità che viene fornita con DDE per impostazione predefinita: UbuntuDDE (c’era anche Manjaro Deepin, ma non è più disponibile). In effetti, se vuoi usare Deepin Desktop Environment su Ubuntu, la soluzione migliore è usare UbuntuDDE, un remix di Ubuntu non ufficiale con DDE per impostazione predefinita. Ha avuto la sua prima versione come UbuntuDDE Remix 20.04, basato su Ubuntu 20.04 LTS Focal Fossa, e c’è anche una versione 20.10 che presenta DDE da Deepin v20.

Se, tuttavia, desideri installare Deepin Desktop Environment su un’installazione esistente di Ubuntu 20.04 o 20.10 e distribuzioni Linux basate su di esso (Linux Mint 20.x, Pop! _OS, ecc.), Usa le istruzioni seguenti.

Vale la pena notare che i pacchetti nel PPA di UbuntuDDE Stable Release sono più vecchi per Ubuntu 20.04 e Linux Mint 20.x rispetto a Ubuntu 20.10 (è un mix di versioni, vedi qui). Su Ubuntu 20.04, il file manager, le impostazioni e il dock hanno questo aspetto per impostazione predefinita:

Ambiente desktop Ubuntu Deepin 20.04

Mentre su Ubuntu 20.10, che utilizza Deepin Desktop Environment da Deepin v20, hanno questo aspetto per impostazione predefinita:

Ambiente desktop Deepin Ubuntu 20.10

Impostazioni DDE 20.10

[[Tip]]Il file manager potrebbe mostrare un lungo elenco di volumi montati su Ubuntu. Puoi nasconderlo dal File Manager DDE Settings - > Other -> Hide system disk.

Come installare Deepin Desktop Environment su Ubuntu 20.10 o 20.04 / Linux Mint 20.x

Dai miei test, posso dirti che Deepin Desktop Environment necessita di circa 2,2 GB di spazio per installare i pacchetti, con ulteriori 600 MB per gli archivi scaricati (pacchetti DEB). Questo non è esatto, poiché dipende da quanti pacchetti hai già installato dalle dipendenze DDE.

Segui i passaggi seguenti per installare Deepin Desktop Environment su Ubuntu 20.04 / Linux Mint 20.xo Ubuntu 20.10.

1. Aggiungere il PPA a rilascio stabile di UbuntuDDE

Su Ubuntu 20.04 o 20.10, Linux Mint 20.x, ecc., Aggiungi UbuntuDDE Stable Release PPA utilizzando i seguenti comandi:

sudo add-apt-repository ppa:ubuntudde-dev/stable

sudo apt-get update

2. Installa l’ambiente desktop Deepin su Ubuntu 20.04 o 20.10 / Linux Mint 20.x

Successivamente, per Ubuntu 20.04 o Linux Mint 20.x, installa Deepin Desktop Environment utilizzando:

sudo apt install ubuntudde-desktop ubuntudde-dde dde-session-ui

Per Ubuntu 20.10, installa Deepin Desktop Environment utilizzando invece questo comando:

sudo apt install ubuntudde-desktop

È importante salvare l’elenco dei nuovi pacchetti installati utilizzando il sudo apt install... comando. Salvando questo elenco, sarai in grado di rimuovere completamente l’ambiente desktop Deepin in un secondo momento, nel caso in cui non desideri più utilizzarlo. Quindi, quando si esegue il file sudo apt install comando, non premere Enter immediatamente (o scorrere verso l’alto). Invece, seleziona e copia l’elenco dei pacchetti da “Verranno installati i seguenti NUOVI pacchetti:” e salvalo in un file di testo.

Perché la differenza tra Ubuntu 20.04 e 20.10? Ci sono alcuni strani problemi di dipendenza quando si tenta di installare il ubuntudde-desktop meta pacchetto da solo, su Ubuntu 20.04 e installando anche ubuntudde-dde e dde-session-ui aggiriamo questo problema. Poiché il problema non è presente per i pacchetti Ubuntu 20.10, l’installazione di ubuntudde-desktop è sufficiente per questa versione di Ubuntu.

3. Scegli LightDM come display manager

Se non usi già LightDM (es. Se usi Ubuntu con il desktop Gnome, stai usando GDM3 e non LightDM; d’altra parte, Linux Mint usa LightDM per impostazione predefinita), vedrai una schermata durante il ubuntudde-desktop installazione che ti chiede di scegliere un display manager – scegli lightdm per usare il blocco DDE e la schermata di accesso.

Nota che su Linux Mint, continuerai a utilizzare la vecchia schermata di accesso, immagino che il tema di accesso / blocco schermo DDE non possa essere applicato automaticamente in questo caso.

4. Completare l’installazione

Una volta installati tutti i pacchetti, sarà necessario riavviare il sistema. Nella schermata di accesso, scegli Deepin dall’elenco dell’ambiente desktop (potrebbe essere già selezionato per impostazione predefinita), ad esempio:

Schermata di accesso a Deepin Desktop Environment

Come rimuovere Deepin Desktop Environment

Quindi vuoi rimuovere completamente Deepin Desktop Environment dal tuo sistema Ubuntu o Linux Mint? Segui i passaggi seguenti.

1. Ripristina GRUB al suo tema predefinito

Prima di rimuovere DDE, disattiva il suo tema GRUB personalizzato: Deepin Settings -> General Settings -> Boot Menu -> Theme - > Off.

Nel caso in cui ti dimentichi di farlo e non hai più Deepin Desktop Environment installato, puoi comunque farlo modificando /etc/default/grub come root (es: sudo nano /etc/default/grub) e commentando GRUB_BACKGROUND e GRUB_THEME. Quando hai finito, aggiorna GRUB usando sudo update-grub.

2. Se non hai utilizzato LightDM prima di installare DDE, torna al tuo precedente display manager (es. GDM3 se stavi usando Gnome).

Per cambiare il display manager, esegui questo comando:

sudo dpkg-reconfigure lightdm

E scegli il display manager dall’elenco.

3. Rimuovere tutti i pacchetti installati dal metapacchetto ubuntudde-desktop e dalle dipendenze DDE.

Nel passaggio 2 dalle istruzioni di installazione di DDE dall’alto, ti stavo dicendo di salvare un elenco di tutti i nuovi pacchetti installati durante l’esecuzione del sudo apt install ubuntudde-desktop comando. Ora è il momento di utilizzare l’elenco dei pacchetti. Dovrai rimuovere tutti quei pacchetti (ad esempio usando “sudo apt remove ...“).

4. Elimina il PPA DDE di Ubuntu

Il PPA di UbuntuDDE ha alcuni pacchetti (e potrebbero ottenerne altri in futuro) che sono già nei repository di Ubuntu, ma vengono aggiornati utilizzando questo PPA. Per ripristinare questi pacchetti alla versione dai repository di Ubuntu, possiamo usare ppa-purge.

Installa ppa-purge su Ubuntu / Linux Mint:

sudo apt install ppa-purge

Ora puoi eliminare il PPA utilizzando:

sudo ppa-purge ppa:ubuntudde-dev/stable
sudo ppa-purge -d focal ppa:ubuntudde-dev/stable

È importante usare -d focal su Linux Mint, altrimenti il ​​comando ppa-purge vorrà rimuovere alcuni pacchetti importanti, come il desktop Cinnamon. Quindi assicurati di utilizzare il comando corretto se usi Linux Mint.

5. Rimuovere il file di configurazione del carattere Deepin personalizzato

Deepin installa anche la propria configurazione dei caratteri. Per ripristinare la configurazione dei caratteri che avevi in ​​precedenza, rimuovi il file di configurazione dei caratteri Deepin:

rm ~/.config/fontconfig/conf.d/99-deepin.conf

6. Riavvia

DDE non è più installato sul tuo sistema, quindi puoi accedere alla sessione che stavi utilizzando in precedenza.

Nel caso in cui tu abbia rimosso l’ambiente desktop Deepin durante l’accesso e il pulsante di riavvio non funzioni più, riavvia digitando sudo reboot nel terminale.


Ti e piaciuto questo articolo?
Supporta il mio lavoro, facendo una donazione!

Click to comment

Leave a Reply

Esegui l'accesso per Commentare

Di tendenza