Please disable your adblock and script blockers to view this page
Connect with us

Apple

Come prepararsi per MacOS Big Sur


Preparati per macOS Big Sur

La versione ufficiale di macOS Big Sur è qui oggi, 12 novembre, e se stai pensando di installare l’ultima e più grande versione di macOS, potresti voler fare alcuni preparativi prima di saltare avanti con il principale aggiornamento del software del sistema Mac.

Secondo Apple, macOS Big Sur rappresenterà il più grande cambiamento visivo che il sistema operativo abbia visto negli ultimi anni, insieme a molti altri miglioramenti alla privacy, Safari, Mappe e Messaggi. Potresti essere entusiasta di installare Big Sur il giorno in cui Apple inizierà a distribuirlo al pubblico in generale, ma per ora puoi preparare il tuo Mac per l’aggiornamento software ed essere pronto una volta disponibile.

Ecco alcune cose da tenere a mente prima di scaricare macOS Big Sur per assicurarti che il processo di aggiornamento proceda nel modo più fluido possibile.

Come prepararsi per MacOS Big Sur

Il controllo della compatibilità del sistema, la ricerca di app incompatibili, l’aggiornamento delle app, il backup del Mac, sono tutti necessari per assicurarti di non incorrere in problemi durante l’installazione di macOS Big Sur sul tuo computer. Quindi, senza ulteriori indugi, iniziamo.

1. Verificare la compatibilità del sistema

Proprio come qualsiasi altro importante aggiornamento software, non tutti i Mac sono ufficialmente supportati per eseguire macOS Big Sur, poiché è necessario soddisfare determinati requisiti hardware. Che tu possieda MacBook, iMac, Mac Mini o Mac Pro, dovresti stare bene finché lo hai acquistato come nuovo negli ultimi anni.

Per semplificarti le cose, abbiamo compilato un elenco di tutti i modelli di Mac che sono in grado di eseguire ufficialmente macOS Big Sur. Noterai che qualsiasi modello costruito nel 2013 o successivo supporta il sistema operativo più recente di Apple. Tuttavia, le varianti 2012 di MacBook Pro, MacBook Air e iMac in grado di eseguire macOS Catalina sono state escluse.

Come prepararsi per MacOS Big Sur


Oltre a questi requisiti hardware, avrai bisogno anche di 20 GB di spazio libero sull’unità di archiviazione per installare e aggiornare a macOS Big Sur. Quindi, se il tuo Mac sta esaurendo lo spazio, ora sarebbe un buon momento per rimuovere i file indesiderati ed eliminare le app non necessarie dal sistema.

2. Aggiorna le tue app

Controlla se sono disponibili aggiornamenti per le app che hai installato sul tuo Mac. Questo perché alcune app potrebbero ricevere aggiornamenti di ottimizzazione per l’ultima versione di macOS quando viene resa disponibile.

Come prepararsi per MacOS Big Sur

Per aggiornare le tue app, avvia l’App Store sul tuo Mac e fai clic sul nome del tuo ID Apple nell’angolo in basso a sinistra. Da qui dovresti essere in grado di visualizzare tutti gli aggiornamenti disponibili e scaricarli. Le app ottenute altrove potrebbero richiedere l’aggiornamento tramite l’app stessa o tramite il sito Web dello sviluppatore o del produttore.

Detto questo, continua a controllare gli aggiornamenti delle app anche dopo l’aggiornamento a macOS Big Sur, poiché gli sviluppatori di app continueranno a rilasciare aggiornamenti di compatibilità per l’ultima versione del sistema operativo desktop di Apple.

3. Per quanto riguarda le app a 32 bit

Se sei uno di quegli utenti che hanno intenzione di aggiornare a macOS Big Sur dopo aver saltato macOS Catalina, ad esempio da Mojave o High Sierra, tieni presente che le app a 32 bit non sono più supportate. Pertanto, se sul tuo Mac è installata un’app a 32 bit, non verrà più eseguita dopo l’aggiornamento.

Non sei sicuro di quali app hai installato siano a 32 bit? Non preoccuparti. Puoi trovare facilmente tutte le app a 32 bit su un Mac con lo strumento Informazioni di sistema. Verifica la disponibilità di una versione a 64 bit più recente della stessa app e installala prima di aggiornare il tuo Mac. Fortunatamente, la maggior parte delle app è stata aggiornata con il supporto a 64 bit, ma per alcuni utenti con app meno recenti questo potrebbe essere un problema.

4. Eseguire il backup del Mac

Questo è probabilmente il passaggio più cruciale che devi seguire prima di installare qualsiasi aggiornamento software importante sul tuo sistema macOS. Gli aggiornamenti software possono andare male in qualsiasi momento e potresti potenzialmente finire per bloccare il tuo Mac o perdere definitivamente i dati. Pertanto, disporre di backup sufficienti è essenziale ogni volta che si prevede di installare una nuova versione principale di macOS. Un altro vantaggio di un backup completo di Time Machine è che ti consente di ripristinare facilmente l’aggiornamento senza perdere i tuoi dati nello strano caso in cui le cose vadano male.

Per eseguire il backup dei dati archiviati sul tuo Mac, dovrai utilizzare Time Machine. Per ulteriori informazioni, puoi leggere questo per imparare come configurare Time Machine sul tuo Mac per i backup. Per accedervi, vai su Preferenze di Sistema sul tuo Mac, scegli Time Machine e quindi fai clic su “Seleziona disco di backup”. Per eseguire il backup a intervalli regolari, è necessario collegare un’unità di archiviazione esterna al Mac.

Come prepararsi per MacOS Big Sur

5. Installa macOS Big Sur

Se hai completato tutti i passaggi precedenti, sei pronto per installare macOS Big Sur, disponibile come download gratuito.

In alternativa, puoi anche verificare la presenza di nuovi aggiornamenti andando su Preferenze di Sistema -> Aggiornamento software sul tuo Mac. Qui, riceverai una notifica quando macOS Big Sur sarà disponibile. Fare clic su “Aggiorna ora” per avviare il processo di installazione. Il file di installazione scaricato sul tuo Mac verrà rimosso automaticamente una volta completato l’aggiornamento.

Le persone che desiderano eseguire un’installazione pulita di macOS Big Sur sui propri dispositivi si affideranno invece al programma di installazione reso disponibile sull’App Store. Questo metodo può essere utilizzato se desideri creare un’unità di installazione di macOS Big Sur avviabile.

Come prepararsi per MacOS Big Sur

6. Conserva una copia di riserva di macOS Mojave o Catalina

Se non ti diverti particolarmente con macOS Big Sur dopo l’aggiornamento o se stai affrontando più problemi, potresti voler tornare a macOS Mojave o MacOS Catalina. In questi casi, tenere una copia di riserva di quel programma di installazione in giro si rivelerebbe estremamente utile.

Quindi, se sei interessato, ecco come puoi scaricare il programma di installazione completo di macOS Catalina o Mojave sul tuo Mac che esegue già macOS Catalina. Puoi anche creare un’unità di installazione di macOS Catalina avviabile con questo file per eseguire un’installazione pulita sul Mac. Consigliamo questo passaggio agli utenti avanzati che desiderano ripristinare l’aggiornamento di Big Sur per qualsiasi motivo.

7. Considera l’attesa per l’aggiornamento a Big Sur

MacOS Big Sur rappresenta alcune modifiche significative al sistema operativo Mac e talvolta può essere prudente aspettare.

Affrontare subito l’aggiornamento del software di sistema all’ultima versione potrebbe non essere l’opzione migliore per tutti, soprattutto quando si tratta di importanti aggiornamenti software come macOS Big Sur. Giocare al gioco dell’attesa e vedere se altri utenti segnalano problemi dopo aver aggiornato i propri Mac è una strategia impiegata da persone un po ‘più caute. Apple di solito impiega un paio di settimane per appianare i bug e rilasciare aggiornamenti perfezionati, a meno che non si tratti di un hotfix che impiega solo un giorno o due per arrivare.

Per coloro che seguono questo approccio cauto, alcuni aspettano persino una o due versioni principali, ad esempio macOS Big Sur 11.1 o MacOS 11.2, 11.3 o anche successive, a seconda delle preferenze individuali. Se il tuo sistema attuale funziona bene e hai bisogno che continui a funzionare perfettamente, ritardare un aggiornamento importante come Big Sur è certamente ragionevole finché non ti senti più a tuo agio con il processo di aggiornamento o con il software stesso.


Come prepararsi per MacOS Big Sur

Hai seguito questi passaggi per preparare il tuo Mac per l’aggiornamento del software macOS Big Sur? Ti sei perso qualcosa? Hai qualche attività particolare su cui ti concentri prima di installare i principali aggiornamenti software? Non vedi l’ora di aggiornare il tuo Mac a Big Sur? Oppure stai saltando Big Sur per ora? Hai verificato tutte le nuove funzionalità che ha da offrire? Condividi i tuoi pensieri, esperienze e opinioni su Big Sur nei commenti!


Ti e piaciuto questo articolo?
Supporta il mio lavoro, facendo una donazione!

Click to comment

Leave a Reply

Esegui l'accesso per Commentare

Di tendenza