Fo quelli che non hanno familiarità con cosa sia il NAS, è un’abbreviazione per Network Attached Storage. È una soluzione di archiviazione economica e può essere costruita rapidamente da chiunque. Inoltre, i server sono piuttosto costosi e per le piccole imprese, il NAS offre l’archiviazione dei dati perfetta. Tuttavia, se hai familiarità con Linux, è probabile che tu sappia già cosa stai facendo poiché Linux è utilizzato principalmente da persone che hanno familiarità con la tecnologia.

Detto questo, abbiamo aggiunto alcune soluzioni software che non richiedono un livello di comprensione esperto. Inoltre, abbiamo anche alcune robuste app NAS che gli appassionati di Linux potrebbero già utilizzare e, in caso contrario, apprezzeranno l’utilizzo. Quindi, senza ulteriori indugi, ecco un elenco delle dieci migliori soluzioni NAS Linux a cui dovresti dare una possibilità.

Le migliori app Linux per NAS

1. XigmaNAS

XigmaNAS
XigmaNAS

Se non hai familiarità con XigmaNAS, potresti conoscerlo dal suo nome precedente NAS4Free. È una soluzione NAS open source affidabile che supporta una vasta gamma dei file system più diffusi. Potresti avere familiarità con alcuni di essi (come NTFS e FAT), anche se sei un utente Windows. Ma, oltre a ciò, ricevi anche il supporto per Ext2, Ext3, ZFS e UFS. Tuttavia, qui stiamo solo toccando la punta dell’iceberg. Ha un approccio relativamente moderno e fornisce funzionalità che rendono possibile una facile gestione dei dati su larga scala.

Si basa su una base di codice open source di FreeNAS e fornisce anche il supporto per l’architettura ARM. Per tutto il tempo, conserva anche la base m0n0wall / PHP di FreeNAS. Con il supporto per la maggior parte dei protocolli di rete standard, come SMB / CIFS, FTP, TFTP, NFS, AFP, SSH, iSCSI e RSync, XigmaNAS ha molto in serbo per gli utenti. Inoltre, abbiamo detto che è gratuito? Tutto ciò lo rende un comodo candidato per gli utenti Linux che richiedono il supporto NAS.

Alcune delle funzionalità più utili in XigmaNAS includono il supporto per client BitTorrent, VirtualBox, WebSocket e iTunes / DAAP Server. Usarlo è abbastanza semplice, poiché gli amministratori possono controllare rapidamente lo stato del proprio server NAS tramite statistiche della CPU, avvisi e-mail, rete in tempo reale e Syslog.

Scarica XigmaNAS

2. Nexenta

Nexenta Fusion

Se hai bisogno di una soluzione NAS per esigenze domestiche, Nexenta ha una potente edizione gratuita per la community che puoi utilizzare. Esiste anche l’edizione proprietaria, ma per chi ne ha bisogno per la propria casa consigliamo l’edizione community. Oltre a risparmiare parecchi soldi, otterrai anche la migliore esperienza. La community edition di Nexenta offre supporto per 18 TB di storage su disco con l’architettura del filesystem ZFS. Alcune delle migliori funzionalità si presentano sotto forma di backup rapidi tramite snapshot. Se, per caso, finisci per avere un problema con il tuo spazio di archiviazione, c’è anche la funzione di recupero granulare dei dati.

Un’altra caratteristica che la maggior parte delle persone troverà utile è la funzione di backup basata su cloud che mantiene i tuoi dati protetti. La privacy è, dopo tutto, qualcosa di cui tutti abbiamo bisogno in questa moderna era di dati. Tuttavia, le persone che hanno familiarità con Nexenta sosterranno che la migliore caratteristica di questa soluzione NAS risiede nella clonazione dei dati ottimizzata e nei servizi di file multi-tenant. Quindi, se hai bisogno di una soluzione NAS gratuita, questa è una delle scommesse migliori e più sicure in circolazione.

Nexenta viene aggiornato dai suoi sviluppatori abbastanza frequentemente e, quindi, c’è una possibilità molto ridotta che gli utenti riscontrino bug. Con il feedback degli utenti, possono apportare correzioni e fornire aggiornamenti ogni volta che è necessario farlo.

Scarica Nexenta

3. Amahi

Amahi
Amahi

Amahi ha una delle interfacce più user-friendly di tutte le soluzioni NAS su Linux. È un software NAS open-source che merita una possibilità per le sue caratteristiche impressionanti. Il pool di dischi, la condivisione di file, le integrazioni software e i backup sicuri sono solo per citare alcune di queste funzionalità.

La dashboard di amministrazione di Amahi consente una gestione più semplice del NAS domestico. L’interfaccia è facile da usare e consente una navigazione più diretta, a differenza della maggior parte delle altre soluzioni NAS basate su Linux. Inoltre, la creazione di server multimediali diventa incredibilmente facile con questo software e non richiede quasi tempo per l’installazione.

Oltre a questo, puoi controllare tutti i dispositivi collegati al NAS sulla rete di Amahi apportando alcune modifiche all’impostazione DNS / DHCP. Solo alcune modifiche al router a cui è connesso il NAS e il controllo di tutti i dispositivi collegati diventerebbe molto più semplice.

Scarica Amahi

4. Aprire Media Vault

Open-Media-Vault
Apri Media Vault

Open Media Vault si adatta molto meglio ai proprietari di piccole imprese e agli utenti domestici. Con un approccio moderno basato su Debian, presenta un’interfaccia web facile da navigare e semplice che è incredibilmente facile da usare anche con una conoscenza limitata di Linux. Questo lo rende una scelta praticabile per i nuovi utenti Linux. Inoltre, OMV supporta anche la maggior parte dei protocolli di rete standard come FTP, TFTP, NFS, Rsync e Samba / CIFS.

Non solo, ma troverai anche supporto per client BitTorrent, server multimediale iTunes / DAAP e molti altri. Il software Open Media Vault ha una build abbastanza leggera anche se stai anche ottenendo alcune funzionalità di gestione dell’archiviazione come la gestione dell’alimentazione dell’HDD, il controllo della condivisione, ACL e partizioni GPT. Ciò rende la gestione del NAS sul lato dell’archiviazione effettiva piuttosto conveniente.

Scarica OMV

5. Rockstor

Prima di procedere, vorremmo chiarire che non abbiamo fatto alcun errore di battitura con il suo nome. Rockstor è un’altra soluzione NAS per aziende e utenti domestici. Ha alcune caratteristiche uniche che rendono la gestione del NAS un’esperienza confortevole. Forniscono anche supporto sul loro sito per aiutare le persone ad affrontare qualsiasi difficoltà nel far funzionare il proprio NAS.

Una delle migliori caratteristiche, secondo noi, che Rockstor fornisce è una dashboard di monitoraggio e la clonazione istantanea. Riteniamo che questo lo renda piuttosto formidabile contro altri software per soluzioni NAS. Introduce il BTRFS di nuova generazione o il file system b-tree, che supporta una capacità di archiviazione 16 volte maggiore rispetto ai file system standard.

Se hai bisogno di servizi di streaming multimediale e di archiviazione cloud, è una possibilità facile con app che sono intelligentemente chiamate Rock-on. Grazie a queste app flessibili, gli utenti possono ottenere molte funzionalità diverse da quelle già menzionate.

Scarica Rockstor

6. FreeNAS

Dashboard FreeNAS

Hai familiarità con il sistema operativo FreeBSD? C’è un’alta probabilità che tu lo sia e lo abbia usato anche se sei stato nel mondo open source abbastanza a lungo. Il software NAS moderno di FreeNAS è basato sul sistema operativo FreeBSD, che utilizza il file system OpenZFS che è considerato abbastanza efficiente. A causa di una varietà di funzionalità, è un’opzione eccellente per le persone che non hanno familiarità con Linux e anche per coloro che lo sono.

È una soluzione NAS in crescita ed è molto popolare in questi giorni grazie a funzionalità come istantanee, facile condivisione di file, un’interfaccia web molto facile da navigare e replica. Puoi condividere utilizzando protocolli popolari come SMB / CIFS, AFP, NFS, FTP, iSCSI e WebDAV. Alcuni di questi protocolli semplificano la condivisione dei dati con sistemi operativi come Windows, UNIX e Mac.

L’interfaccia web, molto facile da navigare ma anche molto dettagliata, rende l’amministrazione del server NAS ancora più semplice. A parte questo, FreeNAS utilizza il filesystem ZFS, che ha un’eccellente protezione dei dati. Con la funzione snapshot, diventa anche possibile eseguire il backup dei dati in pochissimo tempo.

Scarica FreeNAS

7. Openfiler

Openfiler
Openfiler

La soluzione Openfiler NAS è corretta per il suo nome open source poiché ha una GNU General Public License (v2.0), che consente agli sviluppatori di terze parti di apportare modifiche al software in base ai loro requisiti. Per gli appassionati di Linux, è difficile sostenere la convenienza di personalizzare il software in base alle proprie esigenze. È alimentato da CentOS e fornisce uno dei più coinvolgenti servizi di archiviazione NAS e di rete di archiviazione basati su blocchi.

Poiché dispone di una gestione basata sul Web, l’esecuzione di attività di amministrazione diventa un gioco da ragazzi. Per non parlare del fatto che puoi anche eseguire contemporaneamente operazioni di archiviazione su larga scala. Supporta protocolli di rete standard come NFS, HTTP / DAV, FTP, CIFS e Rsync. E ci piace molto anche la personalizzazione offerta da esso che consente agli sviluppatori di terze parti di espandere e personalizzare l’intera esperienza come ritengono più adatta al loro pubblico.

Scarica Openfiler

8. File server chiavi in ​​mano

TurnKey-File-Server
File server chiavi in ​​mano

Se ti sembra che sia un’enorme responsabilità gestire un server NAS, allora forse una soluzione NAS chiavi in ​​mano pre-costruita è la chiave che stai cercando (gioco di parole). L’interfaccia web super conveniente lo rende molto più facile da usare rispetto alle sue soluzioni NAS rivali. Con la condivisione di file di rete di Windows e una moltitudine di altri supporti per protocolli di rete standard come SMB, NFS, RSync, WebDAV e SFTP, è un gioco da ragazzi perché le persone non vorrebbero considerarlo come una soluzione.

Sebbene sia dotato di un’interfaccia semplice, TurnKey File Server ha alcune caratteristiche e funzionalità da portare in tavola. Include strumenti che consentono la compressione di file con zip, rar e bz2. Oltre a questo, supporta anche molti formati, inclusi quelli di UNIX e DOS.

Scarica FileServer chiavi in ​​mano

9. CryptoNAS

CryptoNAS
CryptoNAS

Se sei qualcuno che apprezza la privacy proprio come noi, dovresti considerare CryptoNAS come una soluzione. Avrai difficoltà a trovare un modo più efficace e più intelligente per crittografare i dati rispetto a CryptoNAS. Se CryptoNAS suona poco familiare, è probabile che tu ne abbia sentito parlare come CryptoBox, che è il nome con cui era usato. Con questa soluzione NAS facile da configurare, puoi crittografare i tuoi file senza problemi. Questo è particolarmente vantaggioso per coloro che non hanno la più pallida idea della sicurezza del NAS poiché a volte è meglio lasciare che i professionisti gestiscano il lavoro per te.

Non ci sono ostacoli alla gestione della sicurezza del NAS con CryptoNAS in quanto offre una navigazione semplice e ti consente di gestire facilmente il tuo server NAS. Per non parlare del fatto che puoi usarlo contemporaneamente insieme ad altre soluzioni NAS senza problemi di sorta. Se sei nuovo al NAS e alle terminologie, CryptoNAS fa tutto il lavoro per te. Mantiene le informazioni come il filesystem e i protocolli di condivisione di rete lontano dall’utente e si concentra su ciò che è più importante: la sicurezza.

Scarica CryptoNAS

10. OpenATTIC

OpenATTIC
OpenATTIC

Ceph è uno dei provider di archiviazione più funzionali e molte persone sembrano essere d’accordo con questo dato che lo utilizzano come NAS per aziende e case. Se disponi di un server distribuito utilizzando Ceph, OpenATTIC potrebbe interessarti in quanto consente un controllo più semplice su di esso. È una soluzione di monitoraggio e gestione gratuita e open source per NAS basati su Ceph. Poiché i server su Ceph sono più efficienti in termini di velocità, si vede che le persone sono molto attratte da esso.

Entrando nelle sue specifiche, gli utenti avranno un controllo migliore su diversi aspetti del cluster Ceph, come ad esempio dashboard, RBD e NFS. Basato su tecnologie web popolari come Django, AngularJS e Bootstrap, OpenATTC offre anche molte altre utili funzionalità: gestione OSD (Object Storage Daemon), registratore API e supporto multiutente.

Scarica OpenATTIC

Conclusione

Guardando l’elenco sopra, puoi vedere di persona che ci sono alcune soluzioni NAS per Linux. I sistemi operativi basati su Linux hanno il minor numero di problemi di sicurezza, il che li rende ottimali per la gestione del NAS. Con tutte queste soluzioni Linux NAS open source a portata di mano, alcune delle quali gratuite, le tue soluzioni di archiviazione diventano super convenienti. Ci sono altre soluzioni e software che non abbiamo menzionato, ma abbiamo cercato di assicurarci di soddisfare tutti i tipi di pubblico. Di conseguenza, abbiamo aggiunto scelte non solo per le piccole imprese e gli uffici di medie dimensioni, ma anche per gli utenti domestici. Considerando l’importanza dei dati al giorno d’oggi, sarebbe saggio prendere una di queste soluzioni per gestire in modo efficiente il NAS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *