Pgadmin4 è uno strumento di gestione basato sul web opensource per la gestione dei database PostgreSQL. È un’applicazione web basata su Python sviluppata utilizzando il framework flask sul backend e HTML5, CSS3 e Bootstrap sul frontend. Pgadmin4 è una riscrittura di Pgadmin 3 che è scritto in C ++ e viene fornito con le seguenti caratteristiche degne di nota:

Caratteristiche di Pgadmin4

  • Interfaccia web elegante e rinnovata con icone e pannelli raffinati.
  • Layout web completamente reattivo con dashboard per il monitoraggio in tempo reale.
  • Strumento / editor di query SQL live con evidenziazione della sintassi.
  • Potenti finestre di dialogo di gestione e strumenti per attività comuni.
  • Suggerimenti utili per iniziare.
  • E molto di più.

In questo articolo imparerai come installare PostgreSQL con pagAdmin4 in modalità server in esecuzione dietro Apache webserver utilizzando il WSGI modulo acceso RHEL 8.

Installa PostgreSQL su RHEL 8

Il primo passo per l’installazione PgAdmin4 è installare il file PostgreSQL server di database. PostgreSQL è disponibile in Appstream repository in diverse versioni. È possibile effettuare la selezione abilitando il pacchetto preferito utilizzando il gestore di pacchetti dnf.

Per elencare i moduli disponibili per PostgreSQL, esegui il comando:

# dnf module list postgresql
Elenca moduli per Postgresql
Elenca moduli per Postgresql

L’output indica che ci sono 3 versioni disponibili per il download dal AppStream repository: versione 9.6, 10 e 12. Possiamo anche vedere che la versione predefinita è Postgresql 10 come indicato dal [d] etichetta. Questo è ciò che installeresti eseguendo il comando seguente.

# dnf install postgresql-server

 

Tuttavia, vogliamo installare l’ultima versione, ovvero PostgreSQL 12. Pertanto, abiliteremo quel modulo e sovrascriveremo il flusso del modulo predefinito. Per farlo, esegui il comando:

# dnf module enable postgresql:12
Abilita il modulo per PostgreSQL
Abilita il modulo per PostgreSQL

Dopo aver abilitato il modulo per Postgresql 12, procedi e installa Postgresql 12 accanto alle sue dipendenze come mostrato.

# dnf install postgresql-server
Installa PostgreSQL in RHEL 8
Installa PostgreSQL in RHEL 8

Prima di ogni altra cosa, è necessario creare un cluster di database. Un cluster comprende una raccolta di database gestiti da un’istanza del server. Per creare un cluster di database, richiamare il comando:

# postgresql-setup --initdb

Se tutto è andato bene, dovresti ottenere l’output di seguito.

Inizializza il database PostgreSQL
Inizializza il database PostgreSQL

Una volta creato il cluster, puoi ora avviare e abilitare la tua istanza PostgreSQL come mostrato:

# systemctl start postgresql
# systemctl enable postgresql

Per confermarlo Postgresql è attivo e funzionante, eseguire:

# systemctl status postgresql
Verifica lo stato di PostgreSQL
Verifica lo stato di PostgreSQL

Installazione di Pgadmin4 in RHEL 8

Installare Pgadmin4per prima cosa, aggiungi il repository esterno mostrato di seguito.

# rpm -i https://ftp.postgresql.org/pub/pgadmin/pgadmin4/yum/pgadmin4-redhat-repo-1-1.noarch.rpm

Quindi, esegui il comando seguente per installare pgadmin4 in modalità server.

# dnf install pgadmin4-web  
Installa Pgadmin4 in RHEL 8
Installa Pgadmin4 in RHEL 8

Quindi, installa il file policycoreutils pacchetti che forniscono le utilità principali necessarie a SELinux.

$ sudo dnf install policycoreutils-python-utils
Installa Python Policycoreutils in RHEL 8
Installa Python Policycoreutils in RHEL 8

Una volta installato, esegui il Pgadmin4 script di installazione come mostrato. Questo creerà un file pgadmin account utente, directory di archiviazione e log, configurare SELinux e avviare il server web Apache su cui pgAdmin4 funzionerà.

# /usr/pgadmin4/bin/setup-web.sh

Quando richiesto, fornire le informazioni richieste e premere 'Y' per avviare il server web Apache.

Eseguire lo script di installazione di Pgadmin
Eseguire lo script di installazione di Pgadmin

Se hai un firewall in esecuzione, apri la porta 80 per consentire il traffico del servizio web.

# firewall-cmd --add-port=80/tcp --permanent
# firewall-cmd --reload

Successivamente, configura SELinux come mostrato:

# setsebool -P httpd_can_network_connect 1

Accedere pgadmin4, avvia il browser e sfoglia l’URL visualizzato.

http://server-ip/pgadmin4

Assicurati di accedere utilizzando l’indirizzo e-mail e la password che hai fornito durante l’esecuzione dello script di installazione.

pgadmin4 Accedi
pgadmin4 Accedi

Questo ti introduce alla dashboard di Pgadmin4 come mostrato di seguito.

pgadmin4 Dashboard
pgadmin4 Dashboard

Ed è così che installi Pgadmin4 in modalità server. Ora puoi creare e gestire database PostgreSQL utilizzando l’editor SQL e monitorarne le prestazioni utilizzando i dashboard forniti. Questo ci porta alla fine di questa guida.

Ti e piaciuto questo tutorial?
Fai una donazione!

Esegui l'accesso per Commentare