Odoo è un software di gestione aziendale all-in-one opensource che viene fornito con una suite di varie applicazioni aziendali per vari usi come eCommerce, gestione dei progetti, helpdesk, contabilità, inventario e un costruttore di siti Web per citarne alcuni.

In questo articolo imparerai come installare Odoo (Open Source ERP e CRM) su CentOS 8 e RHEL 8.

Passaggio 1: aggiorna il sistema e installa EPEL Repository

1. Il primo passo per l’installazione Odoo è installare il repository EPEL che fornisce una serie di pacchetti extra per Linux aziendale. Ma prima assicurati di aggiornare il sistema come mostrato.

$ sudo dnf update

2. Una volta completato l’aggiornamento del sistema, installa il file EPEL repository come mostrato.

$ sudo dnf install epel-release
Installa Epel Repository in CentOS
Installa Epel Repository in CentOS

Passaggio 2: installa Python3 e altre dipendenze

3. Quindi, installa Python 3 e altre dipendenze richieste richieste da Odoo come mostrato.

$ sudo dnf install python36 python36-devel git gcc wget nodejs libxslt-devel bzip2-devel openldap-devel libjpeg-devel freetype-devel
Installa Python 3 in CentOS 8
Installa Python 3 in CentOS 8

Passaggio 3: installa e configura PostgreSQL in CentOS 8

4. PostgreSQL è un sistema di gestione di database relazionali gratuito e opensource utilizzato in una vasta gamma di applicazioni per memorizzare i dati. Dobbiamo installare PostgreSQL per Odoo e per fare ciò, esegui il comando.

$ sudo dnf install postgresql-server postgresql-contrib

5. Quindi, inizializza un nuovo file PostgreSQL cluster di database.

$ sudo postgresql-setup initdb
Inizializza il database PostgreSQL
Inizializza il database PostgreSQL

6. Dopo che il cluster di database è stato inizializzato, riavviare e abilitare PostgreSQL come mostrato.

$ sudo systemctl restart postgresql
$ sudo systemctl enable postgresql

7. Per confermare che il database è attivo e in esecuzione, eseguire.

$ sudo systemctl status postgresql
Controlla lo stato di PostgreSQL
Controlla lo stato di PostgreSQL

Passaggio 4: installa lo strumento Wkhtmltopdf in CentOS 8

8. Per Odoo per stampare PDF rapporti, richiede un pacchetto chiamato Wkhtmltopdf. Viene utilizzato per il rendering HTML per PDF e altri formati di immagine. Il pacchetto rpm è disponibile su Github e puoi installarlo come mostrato.

$ sudo dnf install https://github.com/wkhtmltopdf/wkhtmltopdf/releases/download/0.12.5/wkhtmltox-0.12.5-1.centos8.x86_64.rpm
Installa Wkhtmltopdf in CentOS 8
Installa Wkhtmltopdf in CentOS 8

Passaggio 5: installa e configura Odoo in CentOS 8

9. Aggiungeremo un nuovo utente di sistema che useremo per eseguire il file Odoo servizio. In questa illustrazione creeremo un utente chiamato Odoo, tuttavia, sentiti libero di scegliere un nome utente arbitrario. La directory home si trova nel file /opt/odoo directory.

$ sudo useradd -m -U -r -s /bin/bash odoo -d /opt/odoo 

10. Per iniziare l’installazione di Odoo, passa prima a Odoo utente che abbiamo creato sopra.

$ sudo su - odoo

11. Quindi clona il repository git.

$ git clone https://www.github.com/odoo/odoo --depth 1 --branch 13.0 /opt/odoo/odoo13
Clona Odoo Git Repository
Clona Odoo Git Repository

12. Successivamente, clona l’ambiente virtuale come mostrato.

$ cd /opt/odoo
$ python3 -m venv odoo13-venv

13. Una volta creato l’ambiente virtuale, attivalo utilizzando il seguente comando.

$ source odoo13-venv/bin/activate

Come puoi osservare, il prompt cambia come mostrato.

Attiva l'ambiente virtuale Odoo
Attiva l’ambiente virtuale Odoo

14. All’interno dell’ambiente virtuale, installa i moduli Python richiesti per l’installazione di Odoo per andare liscio.

$ pip3 install -r odoo13/requirements.txt
Installa i moduli Python di Odoo
Installa i moduli Python di Odoo

15. Una volta completata l’installazione dei moduli Python, esci dall’ambiente virtuale e torna all’utente sudo.

$ deactivate && exit

16. Sebbene facoltativo. La migliore pratica impone l’installazione di moduli personalizzati in una directory separata. Con questo in mente, procederemo alla creazione di una directory per i moduli personalizzati e in seguito assegneremo la proprietà della directory al ‘Odoo‘ utente.

$ sudo mkdir /opt/odoo/odoo13-custom-addons
$ sudo chown -R odoo:odoo /opt/odoo/odoo13-custom-addons

17. Allo stesso modo, creeremo una directory di log personalizzata e un file di log come mostrato.

$ sudo mkdir /var/log/odoo13
$ sudo touch /var/log/odoo13/odoo.log
$ sudo chown -R odoo:odoo /var/log/odoo13/

18. Quindi, crea un file di configurazione personalizzato per Odoo come mostrato.

$ sudo vim /etc/odoo.conf

Incolla la seguente configurazione e salva il file.

[options]
; This is the password that allows database operations:
admin_passwd = strong_password
db_host = False
db_port = False
db_user = odoo
db_password = False
xmlrpc_port = 8069
; longpolling_port = 8072
logfile = /var/log/odoo13/odoo.log
logrotate = True
addons_path = /opt/odoo/odoo13/addons,/opt/odoo/odoo13-custom-addons

Assicurati di sostituire il file password sicura con la tua password preferita.

Passaggio 6: crea un file di unità Systemd di Odoo

19. Ora, crea un file di unità systemd per Odoo.

$ sudo vim /etc/systemd/system/odoo13.service

Incolla la seguente configurazione e salva il file.

[Unit]
Description=Odoo13
#Requires=postgresql-10.6.service
#After=network.target postgresql-10.6.service

[Service]
Type=simple
SyslogIdentifier=odoo13
PermissionsStartOnly=true
User=odoo
Group=odoo
ExecStart=/opt/odoo/odoo13-venv/bin/python3 /opt/odoo/odoo13/odoo-bin -c /etc/odoo.conf
StandardOutput=journal+console

[Install]
WantedBy=multi-user.target

20. Ricarica systemd delle nuove modifiche apportate al file.

$ sudo systemctl daemon-reload

21. Quindi avvia e abilita Odoo come mostrato.

$ sudo systemctl start odoo
$ sudo systemctl enable odoo

22. Per confermare lo stato di Odoo, esegui il comando:

$ sudo systemctl status odoo
Controlla lo stato di Odoo
Controlla lo stato di Odoo

23. Puoi anche usare il comando netstat per verificare se Odoo è in ascolto sulla porta 8069 – che è la sua porta predefinita.

$ sudo netstat -pnltu | grep 8069
Seleziona Odoo Listening Port
Seleziona Odoo Listening Port

24. Affinché Odoo sia accessibile su un browser, apri la porta attraverso il firewall.

$ sudo firewall-cmd --add-port=8069/tcp --zone=public --permanent
$ sudo firewall-cmd --reload

Passaggio 7: installa Nginx come proxy inverso per Odoo

25. Infine, installeremo il file Nginx server web che fungerà da proxy inverso per il nostro Odoo esempio. Quindi, esegui il comando:

$ sudo dnf install nginx

26. Quindi, crea un nuovo file host virtuale.

$ sudo vim /etc/nginx/conf.d/odoo13.conf

e incolla la seguente configurazione come mostrato.

upstream odoo {
 server 127.0.0.1:8069;
}
server {
    listen 80;
    server_name server-IP;

    access_log /var/log/nginx/odoo13.access.log;
    error_log /var/log/nginx/odoo13.error.log;

        location / {
        proxy_set_header X-Forwarded-Host $host;
        proxy_set_header X-Forwarded-For $proxy_add_x_forwarded_for;
        proxy_set_header X-Forwarded-Proto $scheme;
        proxy_set_header X-Real-IP $remote_addr;

        proxy_redirect off;
        proxy_pass http://odoo;
    }
location ~* /web/static/ {
        proxy_cache_valid 200 90m;
        proxy_buffering on;
        expires 864000;
        proxy_pass http://odoo;
    }
    gzip_types text/css text/less text/plain text/xml application/xml application/json application/javascript;
    gzip on;
}

Salva ed esci dal file di configurazione.

27. Ora avvia e abilita il server web Nginx.

$ sudo systemctl start nginx
$ sudo systemctl enable nginx

28. Confermare che Nginx è in esecuzione come mostrato.

$ sudo systemctl status nginx
Controlla lo stato di Nginx
Controlla lo stato di Nginx

A questo punto, abbiamo finito con la configurazione. L’ultimo passaggio è finalizzare la configurazione su un browser web.

Passaggio 8: finalizzazione della configurazione di Odoo

29. Avvia un browser web e visita l’IP del tuo server come mostrato.

http://server-ip/

Verrà visualizzata una pagina web simile a quella sottostante. Per la password principale, utilizzare la password specificata in Passaggio 5 durante la creazione di un file di configurazione Odoo personalizzato. Procedi quindi a compilare tutte le altre voci e fai clic sul pulsante ‘Crea database‘pulsante.

Configurazione di Odoo in CentOS 8
Configurazione di Odoo in CentOS 8

30. Questo ti introduce alla dashboard di Odoo che mostra le varie applicazioni che possono essere installate.

Odoo Dashboard
Odoo Dashboard

E questo conclude il nostro tutorial di oggi. In questa guida hai imparato come installare Odoo su CentOS 8.

Esegui l'accesso per Commentare