Bashtop è un terminale basato su risorse di utilità di monitoraggio in Linux. È un piccolo strumento a riga di comando che intuitivamente visualizza le statistiche per la tua CPU, memoria, processi in esecuzione, e la larghezza di banda per citarne solo alcuni.

Viene fornito con un gioco di ispirazione e reattivo terminale di interfaccia utente con menu personalizzati. Monitoraggio delle diverse metriche di sistema è pulito disposizione dei vari display sezioni.

Con Bashtopè possibile ordinare anche processi, nonché di passare facilmente tra le varie opzioni di ordinamento. Inoltre, è possibile inviare SIGKILL, SIGTERMe SIGINT per i processi che si desidera.

Bashtop può essere installato su Linux, macOS, e anche FreeBSD. In questa guida, imparerete come installare Bashtop su varie distribuzioni di Linux.

Prerequisiti

Per installare correttamente Bashtop, assicurarsi di che avere i seguenti dipendenze pronto nel vostro sistema.

L’installazione di Bashtop Monitor Risorse su Linux

 

Per iniziare, cominciamo con l’installazione manuale di Bashtop. Questo dovrebbe funzionare su tutte le distribuzioni:

Manuale Di Installazione

Per installare manualmente Bashtopclonare il repository git, come mostrato, e compilare il sorgente utilizzando i comandi indicati di seguito:

$ git clone https://github.com/aristocratos/bashtop.git
$ cd bashtop
$ sudo make install

Per disinstallare Bashtopeseguire:

$ sudo make uninstall

Installare Bashtop in Ubuntu

Ci sono 2 modi per installare Bashtop su Ubuntu: utilizza batter d’occhio o utilizzando il gestore di pacchetti APT.

Per installare utilizzando batter d’occhioeseguire:

$ snap install bashtop

Per l’installazione utilizzando APT package manager, prima di aggiungere il Bashtop PPA come mostrato:

$ sudo add-apt-repository ppa:bashtop-monitor/bashtop

A quel punto, aggiornare l’elenco dei pacchetti e installare Bashtop come mostrato in figura.

$ sudo apt update
$ sudo apt install bashtop

Installare Bashtop in Debian

Bashtop è disponibile nei repository ufficiali di Debian. Per installarlo, è sufficiente eseguire il comando:

$ sudo apt install bashtop

Inoltre, è possibile eseguire i comandi indicati.

$ git clone https://github.com/aristocratos/bashtop.git
$ cd bashtop/
$ cd DEB
$ sudo ./build

Installare Bashtop in Fedora

Per ottenere Bashtop in Fedorabasta eseguire il comando:

$ sudo dnf install bashtop

Installare Bashtop in CentOS/RHEL 8

Per CentOS 8 / RHEL 8 sistemi, è necessario prima abilitare i repository EPEL e successivamente eseguire il comando riportato di seguito:

$ sudo yum install epel-release
$ sudo dnf install bashtop

Installare Bashtop su Arch Linux

Bashtop è disponibile in AUR come bashtop-git. Per installare Bashtopbasta eseguire:

$ sudo pacman -S bashtop

Come Utilizzare Bashtop Monitor Risorse su Linux

Per il lancio Bashtopbasta eseguire il seguente comando nel terminale.

$ bashtop
Bashtop - Linux La Risorsa, Strumento Di Monitoraggio
Bashtop – Linux La Risorsa, Strumento Di Monitoraggio

Bashtop Configurazione

Bashtop il file di configurazione si trova a ~/.config/bashtop/bashtop.cfg posizione. È possibile cambiare i parametri a proprio piacimento per personalizzare l’aspetto e l’uscita di metriche sul terminale.

Ecco un esempio di configurazione di default:

Bashtop Configurazione
Bashtop Configurazione

Avere una sbirciatina all’comandi, & di scelta rapida, premere il ESC chiave e selezionare ‘HELP’ opzione con il tasto freccia in giù.

Bashtop Menu
Bashtop Menu

Questo stampa il seguente menu con tutte le opzioni di comando, come illustrato.

Bashtop Opzioni
Bashtop Opzioni
Conclusione

In generale, Bashtop fornisce un ottimo modo per mantenere un occhio sulla vostra Linux risorse di sistema. Tuttavia, è molto più lenti rispetto e htop e un po ‘ di risorse. Tuttavia, è piuttosto un potente strumento che fornisce informazioni salienti sulle diverse metriche di sistema. Provatelo e fateci sapere come è andata.

Esegui l'accesso per Commentare