In questo 4-articolo, discuteremo Mobileche è un open-source, leggero strumento di virtualizzazione che gira ad alto livello di Sistema Operativo, consentendo agli utenti di creare, eseguire e distribuire applicazioni, incapsulato in piccoli contenitori.

Questo tipo di contenitori Linux sono dimostrato di essere veloce, portatile e sicuro. I processi che vengono eseguiti in un Mobile contenitore sono sempre isolati da l’ospite principale, impedendo al di fuori di manomissione.

Parte 1: Installare finestra Mobile e Imparare di Base Contenitore di Manipolazione in CentOS e RHEL 8/7

Questo tutorial fornisce un punto di partenza su come installare finestra Mobile, creare ed eseguire Mobile contenitori CentOS/RHEL 8/7ma appena graffi la superficie del Mobile.

Passo 1: Installare e Configurare Mobile

1. Le versioni precedenti di Mobile sono stati chiamati mobile o mobile-motorese avete installato, è necessario disinstallarlo prima di installare una nuova mobile-ce versione.

# yum remove docker 
                  docker-client 
                  docker-client-latest 
                  docker-common 
                  docker-latest 
                  docker-latest-logrotate 
                  docker-logrotate 
                  docker-engine

2. Per installare la versione più recente di la finestra Mobile del Motore è necessario impostare la finestra Mobile repository e installare il yum-utils pacchetto per attivare la finestra Mobile stabile repository del sistema.

# yum install -y yum-utils
# yum-config-manager 
    --add-repo 
    https://download.docker.com/linux/centos/docker-ce.repo

3. Ora installare il nuovo mobile-ce versione dal repository e Mobile containerd manualmente, perché a causa di alcuni problemi, Red Hat ha bloccato l’installazione di containerd.io > 1.2.0-3.el7, che è una dipendenza di mobile-ce.

# yum install https://download.docker.com/linux/centos/7/x86_64/stable/Packages/containerd.io-1.2.6-3.3.el7.x86_64.rpm
# yum install docker-ce docker-ce-cli

4. Dopo, Mobile pacchetto è stato installato, avviare il demone, verificare il suo stato e si attiva a livello di sistema usando i seguenti comandi:

# systemctl start docker 
# systemctl status docker
# systemctl enable docker
Controllare La Finestra Mobile Di Stato
Controllare La Finestra Mobile Di Stato

5. Infine, eseguire un contenitore immagine di prova per verificare se la finestra Mobile funziona correttamente, eseguendo il seguente comando:

# docker run hello-world

Se si può vedere il messaggio qui sotto, poi tutto è al posto giusto.

Esempio Di Output

Verificare Che La Finestra Mobile Di Installazione

Hello from Docker!
This message shows that your installation appears to be working correctly.

To generate this message, Docker took the following steps:
 1. The Docker client contacted the Docker daemon.
 2. The Docker daemon pulled the "hello-world" image from the Docker Hub.
    (amd64)
 3. The Docker daemon created a new container from that image which runs the
    executable that produces the output you are currently reading.
 4. The Docker daemon streamed that output to the Docker client, which sent it
    to your terminal.

To try something more ambitious, you can run an Ubuntu container with:
 $ docker run -it ubuntu bash

Share images, automate workflows, and more with a free Docker ID:
 https://hub.docker.com/

For more examples and ideas, visit:
 https://docs.docker.com/get-started/

6. Ora, è possibile eseguire alcune operazioni di base Pannello comandi per avere qualche info su Mobile:

Per a livello di sistema, informazioni su Mobile
# docker info
Controllare La Finestra Mobile Info
Controllare La Finestra Mobile Info
Per la versione Mobile
# docker version
Controllare La Versione Mobile
Controllare La Versione Mobile

7. Per ottenere un elenco di tutte le Mobile comandi di tipo mobile sulla tua console.

# docker
Elenco Pannello Comandi
Elenco Pannello Comandi

Passo 2: Scaricare un Pannello Immagine

8. Al fine di avviare e gestire un Mobile contenitore, in primo luogo, un’immagine deve essere scaricato da scaricatore di porto Hub sul vostro host. Mobile Hub offre un sacco di immagini dal suo repository.

Per la ricerca di un Pannello di immagine, Ubuntu, per esempio, emettere il seguente comando:

# docker search ubuntu
Mobile Ricerca Ubuntu Immagini
Mobile Ricerca Ubuntu Immagini

9. Dopo aver deciso che tipo di immagine che si desidera eseguire in base alle vostre esigenze, scaricarlo in locale eseguendo il seguente comando (in questo caso un Ubuntu l’immagine è scaricato e utilizzato):

# docker pull ubuntu
Scarica Mobile Di Ubuntu Immagine
Scarica Mobile Di Ubuntu Immagine

10. Elenco di tutti i Docker immagini sul tuo host, immettere il seguente comando:

# docker images
Elenco Docker Immagini
Elenco Docker Immagini

11. Se non hai bisogno di un Mobile immagine più e si desidera rimuovere dall’host emettere il seguente comando:

# docker rmi ubuntu
Rimuovere La Finestra Mobile Di Immagine
Rimuovere La Finestra Mobile Di Immagine

Passo 3: Eseguire un Mobile Contenitore

Quando si esegue un comando a fronte di un immagine che si ottiene fondamentalmente un contenitore. Dopo che il comando è in esecuzione in contenitore finisce, il contenitore si ferma (si ottiene un non-esecuzione o è uscito contenitore). Se si eseguire un altro comando in quella medesima immagine, di nuovo, un nuovo contenitore è creato e così via.

Tutti i contenitori creato rimarrà sul filesystem ospitare fino a quando si sceglie di eliminare utilizzando il docker rm comando.

12. Per la creazione e l’esecuzione di un contenitore, è necessario eseguire il comando in una immagine scaricata, in questo caso, Ubuntucosì un comando di base sarebbe quello di visualizzare la distribuzione di file di una versione all’interno del contenitore utilizzando il comando cat, come nel seguente esempio:

# docker run ubuntu cat /etc/issue
Eseguire Mobile Contenitori
Eseguire Mobile Contenitori

Il comando di cui sopra è suddiviso come segue:

# docker run [local image] [command to run into container]

13. Per eseguire uno dei contenitori di nuovo con il comando che è stato eseguito per creare, in primo luogo, è necessario ottenere il contenitore ID (o il nome generato automaticamente da scaricatore di porto) eseguendo il seguente comando, che consente di visualizzare un elenco di corsa e si fermò (non in esecuzione) contenitori:

# docker ps -l 
Elenco Esecuzione Di Contenitori Docker
Elenco Esecuzione Di Contenitori Docker

14. Una volta che il contenitore ID è stato ottenuto, è possibile avviare il contenitore nuovamente con il comando che è stato utilizzato per creare, con il seguente comando:

# docker start 923a720da57f

Qui, la stringa 923a720da57f rappresenta il contenitore ID.

Avviare La Finestra Mobile Contenitori
Avviare La Finestra Mobile Contenitori

15. Nel caso In cui il contenitore è stato in esecuzione, è possibile ottenere l’ ID mediante l’emissione di docker ps comando. Per fermare l’esecuzione contenitore problema docker stop comando specificando il contenitore ID o auto-generato nome.

# docker stop 923a720da57f
OR
# docker stop cool_lalande
# docker ps
Interrompere Mobile Contenitori
Interrompere Mobile Contenitori

16. Un elegante alternativa, non è necessario ricordare il contenitore ID si potrebbe assegnare un nome univoco per ogni contenitore si crea utilizzando il --name opzione sulla riga di comando, come nell’esempio seguente:

# docker run --name ubuntu20.04 ubuntu cat /etc/issue
Aggiungere il Nome di Mobile Contenitore
Aggiungere il Nome di Mobile Contenitore

17. Quindi, utilizzando il nome che avete assegnato per il contenitore, si possono manipolare contenitore (inizio, stop, rimuovere, top, statistiche) ulteriori rivolgendosi in suo nome, come nei seguenti esempi:

# docker start ubuntu20.04
# docker stats ubuntu20.04
# docker top ubuntu20.04 

Essere consapevoli del fatto che alcuni dei comandi di cui sopra potrebbe essere visualizzato alcun output, se il processo di comando che è stato utilizzato per creare il contenitore finiture. Quando il processo viene eseguito all’interno del contenitore finiture, il contenitore si ferma.

Passo 4: Eseguire una Sessione Interattiva in un Contenitore

18. Per connetterti in un contenitore sessione di shell ed eseguire comandi come fare su qualsiasi altro Linux sessione, emettere il seguente comando:

# docker run -it ubuntu bash
Avviare La Finestra Mobile Contenitore Shell Interattiva
Avviare La Finestra Mobile Contenitore Shell Interattiva

Il comando di cui sopra è suddiviso come segue:

  1. -i viene utilizzato per avviare una sessione interattiva.
  2. -t alloca un TTY e attribuisce stdin e stdout.
  3. ubuntu è l’immagine che abbiamo utilizzato per creare il contenitore.
  4. bash (o /bin/bash) è il comando che ci sono in esecuzione all’interno di Ubuntu contenitore.

19. Per uscire e tornare ad ospitare il contenitore sessione, è necessario digitare exit comando. Il uscita comando termina il contenitore di processi e lo ferma.

# exit

20. Se sei connesso in modalità interattiva contenitore prompt del terminale e avete bisogno di tenere il contenitore in stato di esecuzione, ma uscita dalla sessione interattiva, è possibile chiudere la console e tornare ad ospitare il terminale premendo Ctrl+p e Ctrl+q le chiavi.

Mantenere La Finestra Mobile Shell Sessione Attiva
Mantenere La Finestra Mobile Shell Sessione Attiva

21. Per riconnettere il container in esecuzione è necessario un contenitore ID o nome. Problema docker ps comando per ottenere l’ ID o nome e, quindi, eseguire docker attach comando specificando contenitore ID o nomecome illustrato nell’immagine qui sopra:

# docker attach <container id>

22. Per interrompere l’esecuzione di un contenitore da host sessione di emettere il seguente comando:

# docker kill <container id>

Questo è tutto per container di base di manipolazione. Nel prossimo tutorial vedremo come salvare, eliminare ed eseguire un server web in una finestra Mobile contenitore.

Esegui l'accesso per Commentare