Vino è un’applicazione open-source e gratuita per Linux che consente agli utenti di eseguire qualsiasi applicazione basata su Windows su un sistema operativo simile a Unix / Linux. Il team del vino continua a rilasciare le loro versioni ogni due settimane.

Infine, il team di Wine ha annunciato con orgoglio il rilascio stabile di 5.0.2 e reso disponibile per il download in pacchetti sorgente e binari per varie distribuzioni come Linux, finestre e Mac.

Questa versione descrive un anno di lavoro di sviluppo e oltre 7.400 modifiche individuali. Include un gran numero di miglioramenti registrati nelle note di rilascio seguenti. I punti salienti principali sono:

  • Moduli incorporati in formato PE.
  • Supporto per più monitor.
  • Reimplementazione di XAudio2.
  • Supporto Vulkan 1.1.
  • Varie correzioni di bug.

Per un riepilogo completo delle principali modifiche, vedere le note di rilascio di Vino 5.0 su https://www.winehq.org/announce/5.0.2

In questo articolo, ti guideremo nel modo più semplice per installare l’ultima versione di Vino 5.0.2 versione in RHEL e CentOS utilizzando il codice sorgente (difficile e adatto solo per esperti) e via Fedora Linux utilizzando il repository ufficiale del vino (facile e consigliato per i nuovi utenti).

Installazione di Wine utilizzando il codice sorgente in CentOS e RHEL

Passaggio 1: installazione dei pacchetti di dipendenza

 

Dobbiamo installare ‘Strumenti di sviluppo‘con alcuni strumenti di sviluppo di base come GCC, flettere, bisonte, debugger, ecc. questo software è necessario per compilare e creare nuovi pacchetti, installarli utilizzando il comando YUM.

# yum -y groupinstall 'Development Tools'
# yum install gcc libX11-devel freetype-devel zlib-devel libxcb-devel libxslt-devel libgcrypt-devel libxml2-devel gnutls-devel libpng-devel libjpeg-turbo-devel libtiff-devel dbus-devel fontconfig-devel
# dnf -y groupinstall 'Development Tools'
# dnf -y install gcc libX11-devel freetype-devel zlib-devel libxcb-devel libxslt-devel libgcrypt-devel libxml2-devel gnutls-devel libpng-devel libjpeg-turbo-devel libtiff-devel dbus-devel fontconfig-devel

Passaggio 2: download del codice sorgente del vino

Scarica il file sorgente utilizzando il comando wget in / tmp directory come una normale Utente.

$ cd /tmp
$ wget https://dl.winehq.org/wine/source/5.0/wine-5.0.2.tar.xz

Passaggio 3: estrazione del codice sorgente del vino

Una volta scaricato il file in / tmp directory, utilizzare il comando tar di seguito per estrarlo.

$ tar -xvf wine-5.0.2.tar.xz -C /tmp/

Passaggio 4: compilazione di Wine da sorgenti in CentOS e RHEL

Si consiglia di compilare e costruire un vino installer normalmente Utente. Esegui i seguenti comandi come un normale utente.

Nota: Il programma di installazione potrebbe richiedere fino a 20-30 minuti e nel mezzo ti chiederà di entrare la radice parola d’ordine.

---------- On 64-bit Systems ---------- 
$ cd wine-5.0.2/
$ ./configure --enable-win64
$ make
# make install			[Run as root User]

---------- On 32-bit Systems ---------- 
$ cd wine-5.0.2/
$ ./configure
$ make
# make install			[Run as root User]

Installa Wine su Fedora Linux usando Wine Repository

Se stai utilizzando l’ultima versione di Fedora Linux, puoi installare Wine utilizzando il repository ufficiale di Wine come mostrato.

---------- On Fedora 32 ---------- 
# dnf config-manager --add-repo https://dl.winehq.org/wine-builds/fedora/32/winehq.repo
# dnf install winehq-stable

---------- On Fedora 31 ---------- 
# dnf config-manager --add-repo https://dl.winehq.org/wine-builds/fedora/31/winehq.repo
# dnf install winehq-stable

Come utilizzare Wine per eseguire app e giochi Windows

Una volta completata l’installazione, eseguire il “winecfg“Strumento di configurazione da GNOME desktop per vedere la configurazione supportata. Se non si dispone di alcun desktop, è possibile installarlo utilizzando il comando seguente come utente root.

# dnf groupinstall workstation            [On CentOS/RHEL 8]
# yum yum groupinstall "GNOME Desktop"    [On CentOS/RHEL 7]

Una volta che il file Sistema X Window installato, esegui il comando come un normale utente per vedere la configurazione del vino.

$ winecfg 
Configurazione Winecfg
Configurazione Winecfg

Per eseguire il file Vino, è necessario specificare il percorso completo del programma eseguibile o il nome del programma come mostrato nell’esempio seguente.

--------- On 32-bit Systems ---------
$ wine notepad
$ wine c:windowsnotepad.exe
--------- On 64-bit Systems ---------
$ wine64 notepad
$ wine64 c:windowsnotepad.exe
Wine esegue programmi Windows su Linux
Wine esegue programmi Windows su Linux

Wine non è perfetto, perché durante l’utilizzo di wine vediamo così tanti programmi che si bloccano. Penso che il team del vino risolverà presto tutti i bug nella loro prossima versione e nel frattempo condividerà i tuoi commenti usando il nostro modulo sottostante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *