NGINX (pronunciato motore-x) è un open-source, leggero, potente e flessibile server HTTP che è aumentato in popolarità negli ultimi anni, e ora è il principale interfaccia del server che alimenta alcuni dei più enorme traffico di siti web in questi giorni, come Facebook, WordPress, Sourceforge o di altri.

Ciò che lo rende così veloce e affidabile è il fatto che utilizza lo stesso design modulare come Apachema ha un approccio diverso per quanto riguarda il web sockets, utilizzando un event-driven – asincrona architettura che non generare processi veloce come riceve le richieste e utilizza anche semplici file di configurazione.

Per Ubuntu e Debian i sistemi basati sulla Nginx è già compilato come un pacchetto nei loro repository e può essere installato tramite apt pacchetto di utilità.

Suggerito Di Leggere: Come Installare WordPress Utilizzando Apache o Nginx su RHEL/CentOS/Fedora

Supporta anche Host Virtuali come Apache e utilizza un Fastcgi canale per comunicare con PHP i file sul server tramite PHP-FPM.

Questo tutorial si riferisce all’installazione e file di base configurazioni per Nginx per ospitare un CMS WordPress sito web Host Virtuale e l’impostazione si applica a Ubuntu 18.04/20.04, Debian 10/9 e Linux Mint 20/19/18.

Installazione del Web Server Nginx

 

1. Nginx di installazione per Ubuntu, Debian o Linux Mint è dritto come qualsiasi altri pacchetti e possono essere installati con un semplice comando.

$ sudo apt-get install nginx
Installare Nginx in Ubuntu
Installare Nginx in Ubuntu

2. A quel punto, inizio, attivare e verificare lo stato di Nginx utilizzare il seguente systemctl comandi.

$ sudo systemctl start nginx
$ sudo systemctl enable nginx
$ sudo systemctl status nginx
Verificare Nginx Stato in Ubuntu
Verificare Nginx Stato in Ubuntu

Installazione di PHP e MariaDB Server

3. Per Nginx per essere in grado di eseguire WordPressè necessario installare PHP, PHP-FPM, e MariaDB i pacchetti.

$ sudo apt-get install php php-mysql php-fpm php-curl php-gd php-intl php-mbstring php-soap php-xml php-xmlrpc php-zip mariadb-server mariadb-client
Installare PHP e MariaDB in Ubuntu
Installare PHP e MariaDB in Ubuntu

4. Avanti, verificare che il MariaDB il database è in esecuzione il servizio e attivato per avviare automaticamente quando viene avviato il sistema.

$ sudo systemctl status mariadb
$ sudo systemctl is-enabled mariadb
Verificare MariaDB Stato in Ubuntu
Verificare MariaDB Stato in Ubuntu

5. Per comunicare con FastCGI backend, il PHP-FPM il servizio deve essere attivo sul server.

$ sudo systemctl start php7.4-fpm
$ sudo systemctl enable php7.4-fpm
$ sudo systemctl status php7.4-fpm
Verificare PHP-FPM Stato in Ubuntu
Verificare PHP-FPM Stato in Ubuntu

6. Ora è necessario per rendere il vostro MariaDB installazione sicura eseguendo il mysql_secure_installation script che viene fornito con il MariaDB pacchetto.

$ sudo mysql_secure_installation

Dopo aver eseguito lo script, che vi porterà attraverso una serie di domande cui si può rispondere yes(y) per migliorare la sicurezza della vostra MariaDB installazione nei seguenti modi:

  • Enter current password per l’utente root (invio per nessuno): Enter
  • Impostare una password di root? [Y/n] y
  • Rimuovere utenti anonimi? [Y/n] y
  • Disabilitare il login di root da remoto? [Y/n] y
  • Rimuovere il database di test e l’accesso ad esso? [Y/n] y
  • Ricaricare tabelle dei privilegi di ora? [Y/n] y
Sicuro MariaDB Installazione
Sicuro MariaDB Installazione

L’installazione di WordPress

7. Un WordPress richiede un database per memorizzare i dati sul server, in modo da creare un nuovo database di WordPress per il tuo sito web utilizzando il mysql comando, come illustrato.

# mysql -u root -p
MariaDB [(none)]> CREATE DATABASE mysite;
MariaDB [(none)]> GRANT ALL PRIVILEGES ON mysite.* TO 'mysiteadmin'@'localhost' IDENTIFIED BY  '[email protected]!';
MariaDB [(none)]> FLUSH PRIVILEGES;
MariaDB [(none)]> EXIT;

8. Ora è il momento di creare un WordPress Host Virtuale percorso root, scaricare WordPress archivio, estrarre, quindi eseguire una copia ricorsiva per /var/www/html/wordpress.

$ sudo mkdir -p /var/www/html/mysite.com
$ wget http://wordpress.org/latest.tar.gz
$ tar xfvz latest.tar.gz
$ sudo cp -r wordpress/* /var/www/html/mysite.com

9. Per un liscio WordPress installazione senza alcuna wp-config.php creazione di file di errori, errori di concedere Nginx www-data gli utenti del sistema con i permessi di scrittura su /var/www/html/mysite.com il percorso e ripristinare le modifiche apportate dopo l’installazione di WordPress.

$ sudo chown -R www-data /var/www/html/mysite.com
$ sudo chmod -R 755 /var/www/html/mysite.com

La creazione di un NGINX Virtual Host per il Sito web WordPress

10. Ora è il momento di creare una base Host Virtuale per sito WordPress sui Nginx server. Eseguire il comando seguente per creare un WordPress file di configurazione del server.

$ sudo vim /etc/nginx/conf.d/mysite.com.conf

Poi aggiungere il seguente contenuto.

server {
        listen 80;
        listen [::]:80;
        root /var/www/html/mysite.com; index index.php index.html index.htm; server_name mysite.com www.mysite.com; error_log /var/log/nginx/mysite.com_error.log; access_log /var/log/nginx/mysite.com_access.log; client_max_body_size 100M; location / { try_files $uri $uri/ /index.php?$args; } location ~ .php$ { include snippets/fastcgi-php.conf; fastcgi_pass unix:/run/php/php7.4-fpm.sock; fastcgi_param SCRIPT_FILENAME $document_root$fastcgi_script_name; } }

11. Per impostazione predefinita, Nginx percorsi di tutte le richieste per il default blocco del server. Quindi, rimuovere l’ default blocco del server per attivare il tuo sito web WordPress o di altri siti web che si desidera host sullo stesso server in un secondo momento.

$ sudo rm /etc/nginx/sites-enabled/default
$ sudo rm /etc/nginx/sites-available/default

12. Successivamente, controllare la configurazione di NGINX sintassi per eventuali errori prima di poter riavviare il Nginx servizio per applicare le nuove modifiche.

$ sudo nginx -t
$ sudo systemctl restart nginx

Completare l’Installazione di WordPress tramite il programma di installazione Web

13. Ora aprite il vostro browser web e completare l’installazione di WordPress utilizzando il programma di installazione web.

http://mysite.com/
OR
http://SERVER_IP/
Selezionare La Lingua Di Installazione Di WordPress
Selezionare La Lingua Di Installazione Di WordPress

14. Quindi aggiungere il sito web informazioni come il titolo, l’admin di nome utente, password e indirizzo email. Quindi fare clic su Installare WordPress per continuare l’installazione.

Aggiungi Sito WordPress Dettagli
Aggiungi Sito WordPress Dettagli

15. Una volta WordPress terminata l’installazione, procedere per accedere al sito web dell’amministratore di dashboard cliccando sul pulsante di login, come evidenziato nella seguente schermata.

Installazione Di WordPress Completo
Installazione Di WordPress Completo

16. Il sito web di admin della pagina di login, fornire il nome utente e la password creata in precedenza e fare clic su login per accedere al sito di amministrazione del pannello di controllo.

Di Login Di WordPress
Di Login Di WordPress
Dashboard Di WordPress
Dashboard Di WordPress

17. Dopo l’installazione è completa di annullamento di autorizzazioni per il seguente comando.

$ sudo chown -R root /var/www/html/mysite.com

Abilita HTTPS su WordPress

18. Se si desidera attivare HTTPS sul vostro sito WordPress, è necessario installare un certificato SSL gratuito Let’s Encrypt come mostrato in figura.

$ sudo apt-get update
$ sudo apt-get install software-properties-common
$ sudo add-apt-repository universe
$ sudo apt-get update
$ sudo apt-get install certbot python3-certbot-nginx
$ sudo certbot --nginx

Per confermare che il vostro sito WordPress è impostato correttamente utilizzando una Connessione SSL certificato, visitare il sito web all’ https://yourwebsite.com/ e cercare l’icona del lucchetto nella barra degli URL. In alternativa, è possibile controllare il vostro sito HTTPS a https://www.ssllabs.com/ssltest/.

Complimenti! Hai installato correttamente l’ultima versione di WordPress con NGINX sul server, ora si inizia a costruire il nuovo sito web o blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *