Scritto da Mark Adler, Pigz è un acronimo che sta per Parallelo Di Attuazione di GZip. E ‘ un ottimo strumento di compressione che consente di comprimere i file con velocità incredibili. Come un miglioramento del buon vecchio gzip utilità, consente di sfruttare più core e processori di comprimere i dati.

Questa guida brilla di luce in più Pigz e vi conduce attraverso come utilizzare il programma di utilità di compressione dei file nei sistemi Linux.

L’installazione di Pigz su Sistemi Linux

L’installazione di Pigz una passeggiata in piedi perché il Pigz il pacchetto è contenuto nei repository ufficiali per le principali distribuzioni come Debiane CentOS.

È possibile installare Pigz in un unico comando in varie distribuzioni utilizzando i rispettivi gestori di pacchetti come segue.

$ sudo apt install pigz  [On Debian/Ubuntu]
$ sudo dnf install pigz  [On CentOS/RHEL/Fedora]
$ sudo pacman -S pigz    [On Arch/Manjaro Linux] 
OR
$ yay -S pigz

Come Comprimere i File con Pigz

Per comprimere un unico file in formato zip utilizzare la sintassi.

$ pigz filename

In questa guida utilizzeremo il file ubuntu-20.04-beta-desktop-amd64.iso ai fini della dimostrazione. Per comprimere il file esegui:

$ pigz ubuntu-20.04-beta-desktop-amd64.iso
Comprimere il File in Linux

Comprimere il File in Linux

Tuttavia, il comando elimina il file originale su compressione, come avrai notato. Per conservare il file originale dopo la compressione, run utilizzare il -k opzione, come mostrato.

$ pigz -k ubuntu-20.04-beta-desktop-amd64.iso
Comprimere File senza Cancellare

Comprimere File senza Cancellare

Dall’output, possiamo vedere chiaramente che il file originale è stato mantenuto anche dopo la compressione.

Controllare il Contenuto del File Compresso in Linux

Per controllare il contenuto del file compresso, tra cui statistiche riguardanti il rapporto di compressione ottenuto utilizzare il -l opzione con pigz comando:

$ pigz -l ubuntu-20.04-beta-desktop-amd64.iso.gz
Visualizzare il Contenuto del File Compresso in Linux

Visualizzare il Contenuto del File Compresso in Linux

Dall’uscita, non si ottiene solo per vedere il contenuto del file zippato, ma anche la percentuale di compressione che in questo caso è 1.9%.

Inoltre, è possibile utilizzare vari livelli di compressione che esiste da 1 per 9. I seguenti livelli di compressione supportati:

  • 6 – Compressione di Default.
  • 1 – Più veloce, ma offre una compressione minima.
  • 9 – Più lento, ma la migliore compressione.
  • 0 – Nessuna compressione.

Per esempio, per comprimere il file con il miglior livello di compressione, eseguire:

$ pigz -9 ubuntu-20.04-beta-desktop-amd64.iso

Come Comprimere una cartella con Pigz

Di per sé, Pigz non sono disponibili opzioni per comprimere una cartella, si comprime solo i singoli file. Come soluzione alternativa, pigz viene utilizzato in combinazione con il comando tar per zip directory.

Per comprimere una cartella, utilizzare il --use-compress-program argomento, come mostrato:

$ tar --use-compress-program="pigz -k " -cf dir1.tar.gz dir1
Comprimere una Directory in Linux

Comprimere una Directory in Linux

Come Limitare il Numero di Processori, Mentre la Compressione

Abbiamo accennato in precedenza che il pigz utility utilizza più core & processori quando la compressione di file. È possibile specificare il numero di core per essere utilizzato con il -p l’opzione.

In questo esempio, qui di seguito, abbiamo utilizzato i migliori compressione (indicato dall’ -9) con 4 processori (-p4) pur mantenendo il file originale (-k).

$ pigz -9 -k -p4 ubuntu-20.04-beta-desktop-amd64.iso

Come Decomprimere i File utilizzando Pigz

Per decomprimere un file o una directory utilizzando pigz, utilizzare il -d l’opzione o la unpigz comando.

Utilizzando il nostro compresso file ISO, il comando sarà:

$ pigz -d ubuntu-20.04-beta-desktop-amd64.iso
OR
$ unpigz dir1.tar.gz
Decomprimere i File in Linux

Decomprimere i File in Linux

Confronto tra Pigz vs Gzip

Siamo andati un po ‘ oltre e snocciolate Pigz contro Gzip strumento.

Ecco i risultati:

La Compressione Gzip

$ time gzip ubuntu-20.04-beta-desktop-amd64.iso
Controllare La Compressione Gzip Tempo

Controllare La Compressione Gzip Tempo

Pigz Compressione

$ time pigz ubuntu-20.04-beta-desktop-amd64.iso
Controllare Pigz Tempo Di Compressione

Controllare Pigz Tempo Di Compressione

Gzip Decompressione

$ time gzip -d ubuntu-20.04-beta-desktop-amd64.iso.gz
Controllare Gzip Tempo Di Decompressione

Controllare Gzip Tempo Di Decompressione

Pigz Di Decompressione

$ time unpigz ubuntu-20.04-beta-desktop-amd64.iso.gz
Controllare Pigz Tempo Di Decompressione

Controllare Pigz Tempo Di Decompressione

Dal confronto, si può chiaramente vedere che la compressione e la decompressione dei tempi per Pigz sono molto più brevi rispetto Gzip. Questo implica che il Pigz strumento della riga di comando è molto più veloce rispetto a Gzip strumento

Per ulteriori dettagli sull’uso di pigz di comando, visitare le pagine man.

$ man pigz

Inoltre, eseguire il comando riportato di seguito per visualizzare tutte le opzioni disponibili per l’uso con pigz comando.

$ pigz --help
Pigz Comando Help

Pigz Comando Help

E c’è l’hanno. Abbiamo coperto il pigz strumento da riga di comando e si è mostrato come è possibile comprimere e decomprimere i file. Siamo andati oltre e rispetto Pigz con Gzip e ho scoperto che Pigz è il migliore dei due, in termini di velocità sia di compressione e decompressione. Vi invitiamo a dare un colpo e dicci come è andata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *