Questo miglioramento è stato ufficialmente rilasciato e pubblicato sul 15 marzo 2020, con la Versione 2.0.0 e distribuito su GitHub sito.

Molto apprezzato Rdiff-backup l’applicazione consente agli utenti di eseguire il backup di una directory ad un’altra remoto o in locale di destinazione. Uno dei principali punti di forza dell’applicazione è la sua semplicità. Gli utenti possono creare il loro primo backup con una semplice riga di comando:

# rdiff-backup  

Nuova Squadra

Siamo anche orgogliosi di informarvi che abbiamo più che raddoppiato il nostro team di sviluppo a lavorare su questa domanda, in quanto tutti i nostri sviluppatori e personale di supporto stanno contribuendo al suo miglioramento e di supporto.

Come ci sforziamo di offrire la qualità e la continuità, abbiamo aggirato il personale di movimento per evitare di compromettere il vostro sostegno e le consegne. Il miglioramento e de-centralizzata team di lavoro su Rdiff-backup è stato messo in atto nel 2019 di contribuire all’applicazione dell’evoluzione e quindi la vostra soddisfazione.

Il team è anche un multi-impegno aziendale che comprende Otto Kekäläinen da Seravo e Patrik Dufresne da Ikus-Soft e altri esperti, più prominente Eric Lavarde.

Il migliorati il team ha lavorato duramente ed è dedicata a soluzioni di successo per garantire che questa nuova versione ha migliorato la stabilità e l’efficienza. Siamo orgogliosi di rendere disponibile all’utente come parte dei nostri principali di distribuzione.

Miglioramenti dalla v1.2.8

Importanti modifiche sono state fatte per aggiornare gli strumenti di sviluppo tra cui Travis Pipeline, test automatico per Linux e Windows, nuovo PPA di Ubuntu, nuovo Fedora COPRe nuovo Pypi.org repository.

Questi miglioramenti obiettivo di aiutare gli utenti a migrare alla versione più recente in modo semplice e accessibile. In linea con quelli miglioramenti, abbiamo inserito la seguente nuova identità visiva per il rilascio.

Rdiff-Backup Software per Linux

Rdiff-Backup Software per Linux

Di andare avanti, abbiamo rinnovato anche il nostro Rdiff-backup sito web che offre e abbiamo migrato da Savannah a GitHub Pagine.

Caratteristiche Rdiff-Backup

Questa versione mira soprattutto a valorizzare e sostenere Python 3.5 e superiore su Linux e Windows, e quindi non racchiudere così tante novità rispetto alla precedente versione ufficiale 1.2.8. Tuttavia, esso contiene ancora molti patch scritti negli anni da varie distribuzioni di Linux, così come alcuni miglioramenti in termini di velocità e di efficienza in termini di spazio.

Rdiff-backup è stato migliorato per fornire efficiente di backup in tutti gli scenari. Qui sono alcune caratteristiche:

  • User-friendly comandi e interfacce
  • Specchio la capacità di creazione di
  • Reverse backup incrementale strategia di conservazione
  • Le informazioni interne di conservazione
  • Spazio efficienza di utilizzo
  • Ottimizzazione dell’utilizzo della larghezza di banda
  • Trasparenza su tutti i tipi di dati e formati
  • Il filesystem di rilevamento automatico
  • Estesa e attributi ACL supporto
  • Statistiche conservazione
  • Il supporto per Linux e Windows; sa lavorare su BSD e mac os X

Accedere all’elenco completo è disponibile qui.

Installazione di Rdiff-Backup in Linux

L’installazione per gli attuali e i nuovi utenti è fatto dagli stessi Rdiff-backup di distribuzione.

Qui ci sono diversi di distribuzione linee di comando.

Per installare Rdiff-Backup su Ubuntu Focale o Debian Bullseye o più recente (è 2.0).

$ sudo apt install rdiff-backup

Per installare Rdiff-Backup su Ubuntu backports per le versioni precedenti (ha bisogno di un backport 2.0).

$ sudo add-apt-repository ppa:rdiff-backup/rdiff-backup-backports
$ sudo apt update
$ sudo apt install rdiff-backup

Per installare Rdiff-Backup su CentOS e RHEL 7 (da COPR).

$ sudo yum install yum-plugin-copr epel-release
$ sudo yum copr enable frankcrawford/rdiff-backup
$ sudo yum install rdiff-backup

Per installare Rdiff-Backup su CentOS e RHEL 8 (da COPR).

$ sudo yum install dnf-plugins-core epel-release
$ sudo dnf copr enable frankcrawford/rdiff-backup
$ sudo yum install rdiff-backup

Per installare Rdiff-Backup su Fedora 32+.

$ sudo dnf install rdiff-backup

Per installare Rdiff-Backup su Debian e derivate, Raspbian, etc. (da PyPi).

$ sudo apt install python3-pip python3-setuptools python3-pylibacl python3-pyxattr
$ sudo pip3 install rdiff-backup

Per installare Rdiff-Backup su Fedora e derivati (da PyPI).

$ sudo dnf install python3-pip python3-setuptools py3libacl python3-pyxattr
$ sudo pip3 install rdiff-backup

Migrazione

Documentazione per supportare la migrazione dalla 1.2.8 versione precedente all’attuale versione 2.0.0 sarà disponibile a breve qui.

Progetti Correlati

  • Rdiffweb – è un robusto sistema di backup interfaccia web soluzione per Rdiff-backup che consente di visualizzare i risultati dalla semplicità del tuo browser web con i dati completi di accesso.
  • Minarca – è una conveniente soluzione di backup costruito su Rdiffweb e Rdiff-backup supporto di funzionalità aggiuntive come la gestione delle quote.
Conclusione

Vogliamo riconoscere Patrik Dufresne e il suo business, Ikus-Soft per il loro coinvolgimento, il contributo e la sponsorizzazione di questo annuncio. Come forse già sapete, Ikus-Morbido fornisce un supporto professionale relative al Rdiff-backup tecnologia, Rdiffweb l’interfaccia per visualizzare Rdiff-backup e archivi Minarca che centralizza e semplifica la gestione dei backup.

Sostenuto da molti anni di esperienza in sviluppo di software OpenSource e competenze in strategie di backup, Patrik Dufresne è un partner chiave per sostenere la crescita del tuo business. Ikus-Morbida offre una vasta gamma di servizi di sviluppo software, nonché di consulenza e di supporto per incrementare il tuo business di sicurezza, in modo sicuro ed efficiente.

Se hai bisogno di assistenza con il vostro business attuale set-up, o è necessario soddisfare una nuova esigenza di business, costruire una nuova infrastruttura o hai bisogno di aiuto con quello esistente, sarebbe nostro piacere di assistervi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *